Alan Davie

Biografia

Nato a Grangemouth, in Scozia nel 1920. Dal 1937 al 1940 studia e comincia a interessarsi alla musica jazz. Durante il secondo conflitto mondiale è arruolato nella Royal Artillery fino al 1946. Trascorre una licenza a Londra nel 1945, dove ha modo di vedere le opere di Paul Klee e Pablo Picasso. Congedato, torna a Edimburgo e tiene la sua prima personale al Grant’s Bookshop. Dopo un breve periodo come sassofonista in un’orchestra jazz, nel 1948 si reca a Londra, a Parigi, in Svizzera e in Italia, dove espone a Firenze e Venezia. Nel 1950 tiene la prima di molte personali alla Gimpel Fils Gallery di Londra.

Nel 1956,si reca per la prima  per la primam volta si reca negli Stati Uniti entra in contatto con Robert Motherwell, Jackson Pollock, Franz Kline, Mark Rothko e Willem de Kooning.  Oltre ad esporre e a dipingere, Davie continua ad occuparsi di musica tenendo, all’inizio degli anni settanta, concerti spesso associati a mostre e registrando vari dischi.