Afro. Dagli anni della "Galleria della Cometa" al dopoguerra